Gestione della produzione
////

L’ area applicativa produzione ha il fine di gestire il sistema produttivo in tutte le sue fasi e tipologie.

  • fasi
  Pianificazione della produzione

La procedura di pianificazione dei materiali (MRP = Material Requirement Planning) mette l’azienda nelle condizioni di avere in tempo reale tutte le informazioni relative ai fabbisogni, ovvero:

  • cosa produrre
  • cosa acquistare
  • cosa demandare a terzisti
  • in quali date e in quali quantità

Queste informazioni verranno utilizzate per elaborare il portafoglio ordini, le giacenze di magazzino, le distinte base, i lead time (tempi di approvvigionamento e produzione), le politiche di lottizzazione e di riassortimento delle scorte di sicurezza.
L’obiettivo è quello di realizzare e fornire esattamente il prodotto ordinato, nella quantità, nel luogo e al momento richiesto: in un’unica espressione, farlo quando serve, in un’ottica just in time.

Con le procedure di pianificazione si potrà pertanto:

  • determinare il fabbisogno di materiali in termini di tipo, quantità, tempo
  • ottimizzare le scorte di magazzino
  • massimizzare il livello di servizio
  • efficientare il sistema produttivo
  • determinare il "make or buy" (a fronte di una criticità emersa nelle fasi di pianificazione, sarà possibile emettere in un click un ordine di acquisto per un articolo che abitualmente viene prodotto internamente)
  Gestione dei documenti di produzione

La gestione degli ordini di produzione, la simulazione di fattibilità, la comunicazione ai reparti produttivi del’ inizio della produzione tramite l’ emissione dei documenti necessari.

  Avanzamento della produzione

La procedura mette a disposizioni le funzionalità necessarie a rilasciare un piano di produzione ai reparti produttivi fornendo informazioni e documentazione ali operatori per facilitare le dichiarazioni di attività, raccoglie i dati consuntivi corretti in termini di ore uomo, ore macchina, quantità prelevate, quantità prodotto e quantità scartate.

Nel caso di lavorazioni esterne è possibile generare i documenti necessari ad inoltrare l’ordine di lavorazione al fornitore ed inviare il materiale necessario.

  Gestione dei documenti di produzione

La rilevazione dati dal dall’ avanzamento della produzione permette di calcolate i costi consuntivi di un ordine o di una commessa e di confrontarli con i costi preventivi (a distinta base).

  • Tipologie
  Make to stock

E’ una produzione di prodotti standard che corrisponde alle produzioni (per il magazzino) di prodotti sulla base delle previsioni di vendita. Sono in genere beni di valore unitario non troppo elevato e per i quali lo sbocco di mercato è vasto

  Assembly to order

Il prodotto (kit) viene assemblato quando viene ricevuto l'ordine; le parti componenti sono già state acquistate/fabbricate

Il processo di assemblaggio su ordine può essere innescato automaticamente dalla procedura al momento dell’evasione dell’ordine cliente nel caso si verifichi una indisponibilità del prodotto e per una quantità massima pari alla disponibilità minore di uno dei componenti del prodotto